Per la prima volta duecentocinquanta ragazzi dai 6 ai 14 anni saranno i protagonisti sul palco del Piccinni, che martedì 11 maggio concluderà la stagione, prima della chiusura prolungata per restauri, nel segno del futuro e della solidarietà con l’evento “Insieme con il cuore e la musica”.

Il concerto, a cui è prevista la presenza del Sindaco di Bari, Michele Emiliano, dell’Assessore alle Politiche Giovanili Fabio Losito e il Presidente della 3^ Circoscrizione Picone–Poggiofranco Polemio, è patrocinato dal Comune di Bari e organizzato dall’Istituto “N. Zingarelli”, scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale, in collaborazione con le scuole primarie del XVII° , XXIII° e XXVI° circolo. Alla serata parteciperanno l’attore barese Uccio De Santis e Vito Fasano, uno dei finalisti della trasmissione “Io canto” condotta da Jerry Scotti. Sul palco del teatro si alterneranno 150 coristi, 54 coppie di piccoli danzatori e 45 orchestrali in brani che spaziano dai grandi classici di Nino Rota per Amarcord, ad Aggiungi un posto a tavola, da We are the world, al Domenico Modugno di Nel blu dipinto di blu.

Musiche e testi che sono ispirati alla speranza e alla solidarietà, in linea con lo spirito dell’evento, il cui ricavato verrà devoluto all’Associazione barese “I Colori del Mondo” che opera nel settore delle adozioni internazionali e della cooperazione attraverso progetti di aiuto all’infanzia abbandonata in paesi in via di sviluppo, con il sostegno ad aspettifondamentali della vita quali l'alimentazione, l'alfabetizzazione e la salute.

“Abbiamo deciso di partecipare allo spirito di fratellanza e di multiculturalità proposti da I Colori del Mondo, con cui abbiamo collaborato su diversi progetti” – spiega la prof.ssa Valeria Cristiano, Dirigente Scolastico della Zingarelli – “Questo concerto fa quindi parte di un percorso più articolato, un percorso legato ai valori della pace e alla musica come linguaggio universale che accomuna i popoli. Lo stesso messaggio rappresentato sulla locandina da un grande arcobaleno di pace che abbraccia un coro di bambini di tutte le razze. Perché la musica, come tutte le espressioni più alte dello spirito, supera ogni confine”

 

Joomla Templates by Joomla51.com