The Learning Center of Kathmandu (TLC) è un progetto a carattere educativo. La Mission del TLC è prestare servizio a famiglie a basso reddito attraverso programmi per la crescita culturale dei propri ragazzi. Il progetto è nato nell’agosto del 2006, da una idea di Padre Gregory Sharkey e del direttore Raphael Pradan, referente locale dell’A.s.a.m. "I colori del mondo", convinti di dover fare qualcosa per studenti di famiglie molto povere del Nepal, costretti a frequentare le sovraffollate e scadenti scuole governative.

Ora nel suo terzo anno di attività The Learning Center ha migliorato il livello educativo di più di 300 studenti delle classi 8-9 e 10 e ha dato una istruzione di base a oltre 100 tra giovani, adulti e donne analfabete o con poca istruzione in quattro centri differenti della Valle di Kathmandu, per cui è sorta la necessità di espandere la propria attività anche ad un’area al di fuori della Valle.

Il progetto consiste nell'apertura di un nuovo centro sulla East West Highway, 11 Km da Butwal, una città industriale situata nel Terai Occidentale in una comunità a circa270 Km ad ovest di Kathmandu la capitale del Nepal.

In quest’area vive da secoli la più antica e numerosa comunità etnica della regione del Terai, i Tharus. Negli anni ’50 la World Health Organisation aiutò il governo nepalese a sradicare la malaria dalla regione del Terai con il risultato di avviare una poderosa azione di immigrazione dalle altre regioni, soprattutto dalle zone collinari, in cerca della terra fertile bonificata, il che portò molti Tharus a diventare virtualmente degli schiavi al servizio dei proprietari terrieri, mettendoli quindi ai margini della società. Attualmente molti dei lavoratori di questa comunità sono occupati in lavori non qualificati nelle città adiacenti.

L’obiettivo del TLC, e dell’ A.S.A.M. “I colori del mondo” Onlus è quello di aiutare questa comunità emarginata attraverso l’apertura di un nuovo centro studi dedicato esclusivamente ai bambini, ragazzi ed adulti provenienti da questa comunità, affinché possano ottenere una adeguata istruzione in modo da migliorare le proprie prospettive lavorative. A tale scopo saranno organizzati dei programmi di formazione nell’ambito dell’agricoltura e dell’allevamento biologico, dell’allevamento dei polli e nella produzione di biogas, in modo da rendere le persone di questa comunità autosufficienti attraverso attività di formazione in questi settori fondamentali per favorire uno sviluppo economico e sociale dell'intera comunità Thaurus in modo eco-compatibile.

Ecco il budget previsto del progetto.

Il progetto consiste nello start up del nuovo centro, partendo dalla localizzazione di uno spazio appropriato, all'acquisto del materiale necessario, dalla selezione e assunzione degli insegnanti, alla predisposizione di un piano di sviluppo che renderà il centro, alla fine del progetto, autosufficiente sia dal punto di vista finanziario che gestionale.

Joomla Templates by Joomla51.com